La DP secondo il mio punto di vista ...


La Difesa Personale .....

Da Wikipedia :


Con autodifesa o difesa personale si indica la capacità di difendersi dai pericoli e dalle minacce alla propria integrità fisica o psichica.

Essa può consistere anche nel saper gestire o evitare una disputa (non necessariamente sfociante in aggressione di tipo fisico e/o verbale) tra individui prima che essi, per svariati motivi, possano giungere ad uno scontro. Generalmente, gli ordinamenti giuridici moderni prevedono una scriminante collegata all'esercizio della difesa personale - ossia la legittima difesa - ma solo a precise condizioni e presupposti. https://it.wikipedia.org/wiki/Autodifesa



Partiamo da qui ad argomentare un discorso molto delicato e sicuramente dibattutto molto ....direi .

Oramai tante Federazioni di Sport da combattimento "concedono" ai loro affiiati l'uso della parola "Difesa Personale " nei loro manifesti pubblicitari vicino ai classici corsi Boxe Muai Thay Kick Boxe ecc ecc. .

Al contrario naturalmente e difficilmente queste Federazioni concedono di unire la Scuola di Difesa Personale al mondo "sportivo " . E proseguimo da quà con un'altro estratto da wikipedia :


La difesa personale comprende tecnica, strategia e tattica combinabili tra di loro per la difesa contro aggressioni e/o attacchi, a livello fisico, psicologico e verbale. In tema di autodifesa un concetto molto importante è quello della prevenzione che serve ad evitare inutili situazioni di rischio per la persona. La difesa personale deve quindi essere vista come una cultura di prevenzione adatta a tutti. Lo studio della difesa personale ha anche lo scopo di aumentare la fiducia in sé stessi e di far conoscere i vari tipi di pericolo.

L'attività si basa su due concetti essenziali:

  • essere preparati;

  • agire solo per difesa e mai per offesa (nel rispetto delle norme vigenti).

Nella difesa personale a differenza che negli sport da combattimento/arti marziali agonistiche:

  • non esistono tecniche proibite;

  • la durata: mentre l'allenamento sportivo prepara l'atleta ad affrontare incontri molto lunghi l'autodifesa prepara ad affrontare scontri che magari possono durare pochi secondi. https://it.wikipedia.org/wiki/Autodifesa



Bene, letto e capito quanto sopradescritto veniamo al dunque e parliamo di hands to hands cioe' difesa a mani nude contro altrettante mani nude , personalmente ritengo importantissimo che i miei studenti imparino a combattere ancor prima di insegnare loro le tecniche di DP nel mio caso Kapap Israeliano e Panantukan Filippino.

Quindi dove andiamo a prendere il nostro allenamento in Condor ?

Proprio dagli sport da combattimento Boxe , Muai Thay, Kick Boxing , Judo , Brazilian Jiu Jitsu ,Grappling ed altrettante arti marziali come ad esempio il Karate .

Ma questo non deve ingannare il lettore poco attento infatti andiamo a prendere un'estratto da wikipedia che anche stavolta ci viene in soccorso :


Nell'IDF (Forze di Difesa Israeliane) le unità delle Forze Speciali hanno avuto il monopolio dell'arte marziale israeliana, e il kapap era conosciuto negli anni settanta come Lochama Zehira (micro lotta) o Lotar.

Il Kapap non era solo un sistema, ma una miscela di rigorosi condizionamenti fisici, addestramento con armi da fuoco ed esplosivi, addestramento alla sopravvivenza, pronto soccorso avanzato e difesa personale. L'addestramento al combattimento a mani nude era una combinazione dei sistemi occidentali di combattimento come la boxe, la lotta greco-romana e l'addestramento militare britannico del coltello e del bastone. Il sistema includeva una varietà di tecniche militari di combattimento corpo a corpo con il nemico/aggressore disarmato o armato di pistole, fucili, mitra, coltelli e ogni altro genere di armi portatili.

https://it.wikipedia.org/wiki/Kapap



Come potete leggere non e' una novità che ci alleniamo di Boxe di Grappling ecc. ecc. quindi andiamo solo a praticare per quello che siamo nati con le dovute differenze.

Ed e' qui che nascono appunto le differenze "Le regole" .

Cerchero' di spiegare il tutto una volta per tutte (spero) agli "Atleti" che praticano e ai quali va' tutta la mia ammirazione e rispetto e con i quali ho il piacere di intrattenere allenamenti e sparring divertenti e ai quali ogni volta cerco di carpire il piu' possibile per il mio bagaglio personale .

Nella Difesa Personale che d'ora in avanti per comodita' abbreviamo in DP non c'e' Ring non c'e' Arbitro e non c'e' combattimento ...... come direte Voi , ma cosa sta' dicendo ?

Sto dicendo proprio questo la DP non e' combattimento e' Difesa e Attacco se necessario .

Facciamo un'esempio :

" sto' transitando in una Via e mi viene tagliata la strada da un mezzo il conducente scende brandendo una mazza e io sono chiuso in auto " che fare ?

Mantengo la calma ingrano la retromarcia e scappo . chiameero' le forze dell'ordine nel secondo step . Questa e' DP pura e semplice ed e' quello che viene trasmesso agli studenti .


Ora facciamo esempi un po' piu' concreti :


"Sono al Bar e sto' parlando con i miei amici passa una persona mi scontra sulla spalla e accende una discussione .

A) cerchero' di visualizzare in pochi secondi l'ambiente , il linguaggio del corpo cerchero' di alzare le mani all'altezza del viso in segno di sottomissione e trasmettero un linguaggio verbale tranquillizzate per quanto possibile .

B) la persona e' pronta all'aggressione (vedi linguaggio del corpo ) .

prendo distanza attuo la procedura sopradescritta per il semplice motivo che le mani alte mi ripareranno dall'aggressione e mi permetteranno di "lavorare" con violenza ed estrema decisione per poi in breve pochi secondi lasciare il locale e le dirette adiacenze in fretta .

C ) Ho un diverbio con una persona, questa si mette in guardia e quindi accertiamo quantomeno che o si allena nel garage di casa o pratica qualche sport o arte marziale e questo lo capiremo dal modo in cui tiene le mani .

Bene questa e' una situazione limite ma attenzione nella classica discussione almeno il 60% dei soggetti simula di lasciar perdere e rientra in gioco nel momento in cui Voi avete abbassato la guardia e avete pensato che questo sta' andando via e vi picchiera' con un pugno o un calcio .

Pertanto mai girarsi e dare le spalle ma seguire il protocollo, quindi distanza, la quale aumenta il campo visivo e applicare tutto il possibile per difendersi (attenzione a questa frase)


Chiudiamo gli esempi e torniamo all'ultimo esempio e alla frase " tutto il possibile per difendersi" e' qui la differenza tra sport e DP . Un soggetto che si allena tre volte alla settimana in una palestra di sport da combattimento avra' una preparazione fisica eccellente e una buona tecnica . Ma e dico Ma non ha le conoscenze per un combattimento stradale un lavoro sotto stress e la conoscenza e sopratutto la malizia e preparazione a colpire furoi regola ed e' questo il valore aggiunto della DP .

Il lavoro continuo sui punti shock la memoria muscolare associato al lavoro simile allo sport da combattimento con il tempo crea un metodo eccellente ed e' per questo che all'inizio di tutto vi era la boxe, judo e tutto il resto .

"Sono le applicazioni degli sport da combattimento non lo sport da combattimento" che sono importanti , applicare le tecniche della boxe alle tecniche della muai thay e alle tecniche senza regole nei punti come i genitali, gli occhi ,il rachide cervicale e tutto quello che viene insegnato nei metodi avanzati e' una situazione decisamente pesante per chi la subisce .

Certo per fare questo e' necessaria una preparazione , una buona preparazione fisica ma sopratutto mentale ed e' questo il valore aggiunto . Ci alleniamo per questo a capire e leggere le persone non a fare risse .

Alla prossima puntata affrontero' il capitolo armi , tanto caro a qualche mio amico






#kapap #difesapersonale #kravmaga #robertolerici





6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram